Escursioni Etna - Etna Trekking - Visite guidate Etna - Escursioni Guidate Etna - Tour Etna - Guide Etna - Etna Vulcano - sitemap

sicilia e folkore

L'Ottobrata zafferanese è un importante evento fieristico-culturale che si svolge tutte le domeniche del mese di ottobre nel centro storico di Zafferana Etnea (CT).

Nata all'inizio degli anni ottanta come una semplice mostra-mercato di prodotti tipici, si è nel tempo evoluta in direzione di una manifestazione complessa, ricca di diverse sfaccettature, che ogni anno attira alcune centinaia di migliaia[1] di visitatori provenienti da tutta la Sicilia e non solo.

La festa di Sant'Alfio a Trecastagni, la più caratteristica e la più bella tra quelle primaverili della provincia etnea, risale a tempi immemorabili, se si pensa che, dopo il martirio dei tre fratelli, avvenuto a Lentini nel 253, quasi subito fu innalzata un'icona votiva nel luogo del loro passaggio qui, dove oggi sorge il Santuario. Tuttavia, ebbe un impulso tutto particolare dopo che, nel 1516, furono ritrovate le reliquie dei Tre Santi nel monastero dei Padri Basiliani di S. Filippo di Fragalà (Me).

La Festa di San Sebastiano è una festa Religiosa che ha luogo ad Acireale (Provincia di Catania), il 20 gennaio, data della Celebrazione Cattolica del Santo.

La festa inizia il 19 gennaio, con l'apertura della Chiesa da parte del Parroco durante tutta la notte, per permettere ai devoti di stare in compagnia del Santo. Il 20 gennaio, verso le 5.30 del mattino la chiesa emana le "7 chiamate", 7 vigorosi colpi di campana che chiamano i devoti a raccolta. Poi, cominciano, dalle 6.15, le Sante Messe dei Devoti, Messe dedicate principalmente alla preparazione di questi ultimi alla festa. Verso le 7.15 cessano le messe.

La Festa di Sant'Agata è la più importante festa religiosa della città di Catania e si celebra in onore della santa Patrona della città. Si svolge tutti gli anni dal 3 al 5 febbraio e il 17 agosto. La prima data è quella del martirio della santa catanese, mentre la data di agosto ricorda il ritorno a Catania delle sue spoglie, dopo che queste erano state trafugate e portate a Costantinopoli dal generale bizantino Giorgio Maniace quale bottino di guerra e dove rimasero per 86 anni.

La grande festa popolare de "Il Piu Bel Carnevale di Sicilia" si rinnova di anno in anno, confermando i canoni che hanno decretato il successo della grande manifestazione acese.

Al centro del nutrito programma le sfilate dei carri allegorico grotteschi, ideati e creati dai maestri acesi, campioni della satira e ineguagliati artigiani della cartapesta; i carri infiorati che, unici nel contesto carnascialesco italiano, hanno saputo unire la gioia e l'irriverenza del Carnevale alla gentilezza dei fiori; i gruppi in maschera dai fantastici e pomposi costumi.

Facebook

Copyright Associazione Etna Walking ™ 2011- 95024 Acireale - cod. fisc. 90045950871 - Cell. Stefano 347 78 48 657 Cell. Pippo 347 53 75 202

login

siti web Catania